OpenDataFest, Caltanissetta dal 2 al 4 giugno

Organizzato da Spaghetti Open Data e Open Data Sicilia, con la collaborazione ed il supporto di Leva Digitale e del Comune di Caltanissetta.

 

Tre giorni per conoscere il mondo dei dati e della conoscenza aperti, incontrare persone che se ne interessano, condividere esperienze e costruire prototipi.

Se hai a cuore il tema dei dati aperti, e se ti senti almeno un po' civic hacker è il posto giusto per te, chiunque tu sia e qualunque cosa tu sappia o non sappia fare. E se hai soltanto sentito parlare di Open Data e di dati aperti e ne vuoi capire di più, sei più che benvenuto: anche se vuoi approfondire uno qualsiasi dei temi collegati all’openness. Ricorda di farcelo sapere, il programma lo costruiamo assieme.

Ecco alcuni temi che potresti trovare e approfondire al raduno (ma non sono necessariamente solo questi):

  • pratiche e metodi di trasparenza;

  • i dati della amministrazione aperta;

  • la condivisione dei dati aperti e il loro riuso;

  • i dati aperti per comprendere meglio la realtà e come supporto alle decisioni;

  • fare impresa con i dati aperti (casi di business basati sugli Open Data);

  • l’impatto sulla società dei dati aperti;

  • il trattamento dei dati, l’analisi e la loro visualizzazione;

  • metadati, ontologie e approcci semantici;

  • raccontare il territorio a partire dai dati;

  • strumenti hardware e software per la raccolta e la condivisione di dati aperti.

Iscriviti

Iscriviti al raduno utilizzando il sito di Spaghetti Open Data! Abbiamo pubblicato una breve guida per aiutarti a capire perché è importante: dal 2014 infatti, lo abbiamo usato per mappare la comunità italiana di persone interessate agli Open Data. Ecco i passaggi che dovrai fare:

  1. iscriverti al sito, se non lo hai già fatto in passato;
  2. aggiornare il tuo profilo utente, inserendo alcuni dati che ci aiuteranno a conoscerci;
  3. confermare la tua presenza al raduno con un paio di click. La pagina della guida parla di raduno X perchè è generale, non preoccuparti. Funziona esattamente così anche per OpenDataFest.

Scopri chi partecipa

Ecco la lista di chi partecipa al raduno!

Il programma di OpenDataFest 2017

Il programma del raduno è stato costruito dalla comunità.

2 Giugno 2017 - (Un)Conference - Prima giornata del raduno

Dove saremo: Centro culturale polivalente “M. Abbate”

Orari: 9.45 - 18:30 circa

 

Mattinata (dalle 9.45)

  • 9:45 - 10:00 | Accoglienza
  • 10.15 - 10.30 | Saluti istituzionali
  • 10.30 - 11.15 | Questioni di comunità

    • Locale e globale (nazionale). Dinamiche di comunità discussa come una tavola rotonda: dare e avere, l’importanza di curare/curarsi della/delle comunità;
      Inclusione: Open Data è anche Openness, spunti e riflessioni o qualche storia da cui partire per rendere esplicita questa connessione. OD come mezzo e non come fine. Imparare dal passato, pratiche da chi ha già vissuto queste dinamiche.

  • 11.15 - 11.30 | Enzo Lo Piccolo (webmaster della Regione Siciliana) annuncia il lancio del portale opendata della Regione Siciliana
  • 11.30 - 13:00 - Parliamo dei dati

    • 11.15 - 12:05 | Keynote di Baya Remaoun: "Quanto è complicato pubblicare un dataset in una grande organizzazione: il caso di CORDIS dell'Unione Europea" | SLIDE
      Baya Remaoun is web and data manager at CORDIS, the European Commission's primary public repository and portal to disseminate information on EU-funded research projects and their results in the broadest sense. The team at the EU Publications Office ensure that the full lifecycle of research projects is publically available, including interactive web applications, multilingual summaries and open data. She joined the team in 2012 after 12 years at the European Court of Auditors.

       

    • 12.05 - 12:35 | Keynote di Wendy Carrara: "Come le aziende stanno usando gli open data in Europa"; | SLIDE
      Wendy's work is focused on the development of future Internet policies and deployment of digital services for governments across the EU. She currently leads the work on the European Data Portal, on behalf of the European Commission

       

    • 12.35 - 13:00 | Dibattito

 

Pranzo (dalle 13 alle 14.30 circa)

Andremo in centro storico, nella piazza principale (Piazza Garibaldi), dove potremo pranzare scegliendo tra i diversi locali del luogo, dai ristoranti alle rosticcerie e paninerie.

Dovremo quindi spostarci in auto.
NOTA. Per chi non è in auto, troverà un pullman fuori dal Centro culturale polivalente “M. Abbate” attorno alle ore 13, che lo condurrà in Piazza Garibaldi. Il trasporto in pullman è gratuito.

Attorno alle 14.30, ci si sposterà verso il Cefpas, sede delle attività pomeridiane.
NOTA. Per chi non è in auto, lo stesso pullman che ci ha portati dalla sede mattutina al centro storico, condurrà al CEFPAS per le sessioni delle 15. Il trasporto in pullman è gratuito.

 

Pomeriggio (dalle 15:00)

Attenzione: saremo al CEFPAS, in Via Giuseppe Mulè, 1.

Ecco quali saranno le sessioni di (Un)Conferencescegli a quali partecipare (devi essere registrato al sito per iscriverti alle singole sessioni) e ci darai una mano alla logistica delle sale!

  Sala A Sala B Sala C
15:00 - 16:00 Gli open Data della Polizia Municipale di Palermo (Salvatore Pullara)
Riuso degli open data ANAS e il raffronto con la normativa sulle Strade Statali e gli accessi privati (Salvatore Pullara) | SLIDE
Non fidarsi più dell'ennesima agenda: servono uno o più progetti di civic hacking (Matteo Brunati) | SLIDE  
16:00 - 17:00 Proposte di elaborazione di Dati Aperti dagli studenti di Informatica dell'Università di Palermo (Davide Taibi) | SLIDE di Riccardo La Grassa | SLIDE di Vincenzo Cimino | SLIDE di Tommaso Nicosia Incoraggiare la partecipazione attiva dei giovani alla vita democratica con YouthMetre (Caterina Impastato) - 30 min | SLIDE Dati statitstici e web GIS: indicatori, monitoraggio e mobilità (Alessandro Capezzuoli) | SLIDE
17:00 - 17:30

Pausa caffè

17:30 - 18:30 Il progetto Ricostruzione Trasparente (Alessio Cimarelli) - 30min | SLIDE Professioni e orientamento: dagli open data al mercato del lavoro (Alessandro Capezzuoli) | SLIDE Accussì: un catalogo di tutorial online (Ciro Spataro) - 30min | SLIDE

 

 

3 Giugno 2017 - Civic Hackathon(s) - Seconda giornata del raduno

Dove saremo: saremo al CEFPAS, in Via Giuseppe Mulè, 1.

Orari: 9.30 -19:00    

 

Puoi scegliere tra le diverse sessioni per i Civic Hackathon(s): attenzione che sono tutte parallele e dureranno l'intera giornata. Forza, ISCRIVETEVI!

 

  Sala A Sala B Sala C
09:30 - 13:30 Creazione del GTFS di Caltanissetta (Andrea Borruso) Un'analisi di rete dei finanziamenti europei alla ricerca - 3 (Alberto Cottica) Realizzare un elenco machine-readable di Albi POP (Cristiano Longo)
13:30 - 14:30

Pranzo veloce

14:30 - 18:00 Creazione del GTFS di Caltanissetta (Andrea Borruso) Un'analisi di rete dei finanziamenti europei alla ricerca - 3 (Alberto Cottica) Realizzare un elenco machine-readable di Albi POP (Cristiano Longo)
18:00 - 18:30

Presentazione del lavoro fatto - 10min per gruppo

 

 

4 Giugno 2017 - FormAzione - Terza giornata del raduno

Dove saremo: saremo al CEFPAS, in Via Giuseppe Mulè, 1.

Orari: 10.00 - 13:00 circa

 

Ci sono 3 sessioni di formazione a cui è possibile iscriversi - FormAzione: sono sessioni parallele, ISCRIVETEVI ad una sola di queste, grazie!

  1. Vocabolari, metadati: uno sguardo nel dettaglio (Marco Combetto) | SLIDE e cartella con i materiali;
  2. Un'introduzione a Elasticsearch (Alessio Cimarelli) | SLIDE;
  3. RSS for All - strumenti liberi per ricevere e pubblicare notizie e informazioni (Cristiano Longo) - SESSIONE ANNULLATA.

Parla del raduno

Se parli di OpenDataFest sui media sociali, usa l'hashtag #ODFest17 per avere più visibilità e guadagnarti la gratitudine di Spaghetti Open Data, di Open Data Sicilia e di tutte le comunità locali che giocano con i dati pubblici.

Se partecipi puoi anche farlo sapere aggiornando la cover del tuo profilo Twitter o di Facebook:

Sostieni

L’iscrizione a OpenDataFest è gratuita, ma il sostegno può essere molto prezioso per chi lo sta organizzando. Ti basta fare un bonifico con causale "Donazione per OpenDataFest", ecco i dettagli:

IBAN: IT50Q0501804600000000242796
Associazione Leva Digitale, Viale Trieste n°55, 93100 Caltanissetta

Tutto verrà poi rendicontato su opendatafest.it.

OpenDataFest – Caltanissetta, Italy June 2-4

Powered by Spaghetti Open Data and Open Data Sicilia

A three days community gathering to get to know the world of open data and open knowledge, meet people who are passionate about them, share experiences and protype stuff.

An opportunity to "check in" on the state of open data. In Sicily: a corner of Europe that enjoys the benefits of a vibrant open data community, but suffers from several structural governance problems.

If you care about open data; if you feel you are, at least a little bit, a civic hacker, this is the right space for you, whoever you are and whatever your skills (or lack of them). Absolutely everyone who is interested in open data and open culture is most warmly welcome.

We will be talking and hacking about:

  • how to be transparent;

  • open government data;

  • sharing and reusing open data;

  • open data as support to understanding reality and making decisions;

  • doing business with open data;

  • societal impacts of open data;

  • processing, analysing and visualising data;

  • metadata, ontologies and semantic approaches;

  • mapping and understanding territories with data;

  • hardware and software tools to collect and share open data.

How it works

The gathering's agenda is built by the community, with the following structure:

  1. Friday, June 2:

    • morning: The state of the data (single plenary session). We update each other on the most relevant things that happened in the world of open data in the past year.

    • afternoon: unconference (parallel sessions). Suggested and executed by the community. That means you, too.

  2. Saturday, June 3rd: Civic Hackathon. Together, we will build working prototypes using open data. unlike a "normal" hackathon, a civic hackathon does not necessarily and always produce software code. Some sessions might be also focus on legals and regulations, civic monitoring actions, data analysis and visualization. You can be a protagonist, even if you cannot write code. Like with the unconference, the civic hackathon will consist of several parallel sessions, proposed and implemented by the community. That still means you, too.

  3. Sunday, June 4: community training. A full day dedicated to learning a new skill. In the tradition of Spaghetti Open Data gatherings, it will be hands-on and beginner friendly. Its goal is to enable all participants to "do stuff with data". The community (yourself included) will design and implement the training session.

Want to take part?

  1. Register on Spaghetti Open Data => how-to guide, in Italian.
  2. Update your user profile => how and why, in Italian. Don't worry: we do not reuse your personal data. They are not open data, after all!
  3. Confirm you are coming with a click => how-to guide, in Italian.
  4. To contribute to the program suggest a session => how-to guide, in Italian (sorry!)
  5. Don't worry if you don't speak Italian. Most of us speak English, and we will be happy to accommodate you, especially in parallel sessions and hackathons. If you run your own session, it's totally OK to run it in English. We normally have at least one international speaker on Day 1.
  6. See you in Caltanissetta!